x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Henné: come realizzarlo perfettamente in 6 semplici passi

Henné: come realizzarlo perfettamente in 6 semplici passi

Da quando l’utilizzo dei prodotti naturali ha preso piede, il suo uso si è espanso sempre di più. Dall’alimentazione, ai cosmetici, fino alle tinte. Proprio per questo sicuramente avrete sentito già parlare dell’henné. Il nome scientifico della pianta dell’henné è Lawsonia Inermis e si tratta di una vera e propria erba tintoria.

Con il solo nome di henné solitamente si intende il composto che finalizza in una colorazione rossa. In realtà però gli henné si suddividono in diverse colorazioni, a seconda dell’erba tintoria che viene utilizza.

Quello che viene denominato Indigo, rilascia una colorazione nera, con leggere sfumature bluastre. La Cassia invece è una tonalità neutra che se utilizzata assieme alle altre erbe tintorie può smorzare il colore.

Gli effetti dell’henné inoltre, non sono solo quelli di colorare i capelli, ma ha anche diversi benefici, in primis fra tutti l’effetto della stratificazione. A differenza della tinta chimica, le molecole di henné vanno a depositarsi direttamente sul fusto capillare, rivestendolo con una sorta di film, questo fa si che l’effetto sia di avere immediatamente capelli più grossi e folti. Farlo però non è così smplice, ma ci vogliono dei piccoli accorgimenti.

Vediamo nelle prossime pagine come fare un henné perfetto >>

Continua a leggere: