x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Alimenti dannosi per il cuore: Scopri quali cibi evitare per una salute cardiaca ottimale

Alimenti dannosi per il cuore: Scopri quali cibi evitare per una salute cardiaca ottimale

Purtroppo esistono molti alimenti dannosi per il cuore. Bisogna fare particolare attenzione specialmente se si è cardiopatici.

Il cuore infatti è uno degli organi più importanti del nostro corpo, ma anche uno dei più vulnerabili alle cattive abitudini alimentari. Esistono infatti alcuni cibi che possono danneggiare la salute del cuore, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari, come infarto, ictus, ipertensione e colesterolo alto.

Vediamo dunque quali sono questi alimenti e come limitarne il consumo.

Cibo fritto, dannoso per le arterie

alimenti dannosi per il cuore, patatine fritte con salse grasse

Gli alimenti fritti in genere contengono una grande quantità di grassi saturi che comportano un importante contributo al colesterolo alto e alle malattie cardiache. Inoltre, la frittura altera la struttura chimica degli oli vegetali, creando sostanze tossiche per l’organismo. Queste sostanze favoriscono l’infiammazione, l’ossidazione e l’aggregazione delle piastrine, favorendo la formazione di placche dannose per le arterie.

Per proteggere il cuore, è bene evitare o ridurre al minimo il consumo di cibi fritti, come patatine, crocchette, polpette, cotolette, arancini e simili. Tra le altre cose questi alimenti rientrano spesso anche nella serie di cibi preconfezionati ad alto contenuto di grassi saturi e dannosi per il il cuore e le arterie.

Alimenti zuccherati, attenzione ai livelli di glucosio

Anche gli zuccheri compaiono nella lista degli alimenti dannosi per il cuore. Questi, tra cui sciroppo di mais e zucchero di canna, aggiungono sapore e calorie agli alimenti, ma pochi nutrienti. Un eccesso di zuccheri nella dieta può causare un aumento dei livelli di glucosio nel sangue, che a lungo termine può danneggiare i vasi sanguigni e il cuore. Inoltre, gli zuccheri favoriscono l’aumento di peso e l’obesità, fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Per salvaguardare il cuore, è consigliabile limitare il consumo di alimenti zuccherati, come dolci, biscotti, torte, gelati, bevande gassate e succhi di frutta.

Carne rossa, un pericolo per la pressione sanguigna

La carne rossa è ricca di grassi saturi. Molti medici sostengono che la carne rossa andrebbe eliminata del tutto dalla propria dieta, o se non almeno drasticamente, andrebbe limitata in modo considerevole. Il consumo eccessivo di carne rossa è infatti associato a un aumento del rischio di malattie cardiache, soprattutto se si tratta di carni lavorate o conservate con sale, nitriti e nitrati. Queste sostanze possono aumentare la pressione sanguigna e favorire la formazione di radicali liberi, peggiorando di fatto la salute.

Per preservare il cuore, è perciò opportuno ridurre il consumo di carne rossa o almeno preferire quei tagli di carne che presentino la minor quantità di grassi saturi.

alimenti dannosi per il cuore, mix di cibi grassi e non salutari

Grani raffinati e latticini, da assumere con moderazione

I grani raffinati sono cereali che hanno subito un processo industriale che ne elimina la crusca e il germe, le parti più ricche di fibre, vitamine e minerali. I grani raffinati hanno un indice glicemico elevato, cioè provocano un rapido aumento dei livelli di glucosio nel sangue dopo il loro consumo. Questo può avere effetti negativi sul metabolismo e sulla salute del cuore.

Per proteggere il cuore, è secondo molti medici è meglio evitare o limitare il consumo di grani raffinati, come pane bianco, pasta, riso e farina bianca.

Infine anche i latticini possono danneggiare la salute del cuore. Infatti anche questi sono fonti di grassi e colesterolo. Se assunti spesso i latticini, compresi gelati, latte, yogurt, burro e formaggi, salse, dolci e creme che li contengono, possono aumentare il rischio di malattie croniche, comprese le malattie cardiovascolari.

I cibi che fanno bene al cuore e alla circolazione, verso una dieta più sana

alimenti che fanno bene al cuore, sul tavolo frutta e verdura
per una dieta salutare: verdure, frutta fresca e secca

Per proteggere il cuore e prevenire le malattie cardiovascolari, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, che privilegi l’assunzione di alimenti che contengono nutrienti benefici per il cuore. Infatti sono le abitudini alimentari sbagliate a costituire il vero problema per la salute del cuore, come spesso fatto presente ache dal Ministero della Salute.

Tra gli alimenti che non sono dannosi per il cuore, anzi da favorire della propria dieta settimanale possiamo citare:

  • Frutta e verdura: sono ricche di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre che proteggono il cuore e le arterie. Sono particolarmente indicate la verdura a foglia verde, come spinaci, cavoli, zucchine, rucola e finocchi, che contengono vitamina K e nitrati, e la frutta fresca o secca, come arance, agrumi, mango, kiwi, prugne, albicocche, ciliegie, mele, melone, ananas e frutti rossi.
  • Pesce: è una fonte di proteine magre e di omega 3, acidi grassi essenziali che riducono il colesterolo, la pressione sanguigna e l’infiammazione. Si consiglia di consumare almeno due porzioni a settimana di pesce, soprattutto quello azzurro, come salmone, sgombro, tonno, acciughe e sardine.
  • Legumi: sono una fonte di proteine vegetali, fibre, ferro e acido folico che aiutano a regolare il colesterolo, il glucosio e la pressione sanguigna. Si possono consumare almeno due o tre volte a settimana legumi come fagioli, lenticchie, ceci, soia e derivati.
  • Grani integrali: sono una fonte di carboidrati complessi, fibre, vitamine e minerali che hanno un indice glicemico più basso e sono più sazianti dei grani raffinati. Si possono scegliere grani integrali come avena, orzo, farro, quinoa e segale.
  • Olio extravergine di oliva: è una fonte di grassi insaturi e antiossidanti che proteggono il cuore e le arterie. Si può usare come condimento per insalate, verdure e altri piatti, ma con moderazione.

LEGGI ANCHE:

Ciclismo: andare in bici all’aria aperta fa bene a mente e cuore

Cicerchie: gli antichi legumi che fanno bene a cuore, denti e ossa

Prosciutto cotto: ecco come si produce davvero

Argomenti