x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Alimentazione intuitiva: Riscopri il piacere di ascoltare il tuo corpo e scegliere cibi sani

Alimentazione intuitiva: Riscopri il piacere di ascoltare il tuo corpo e scegliere cibi sani

Se si è stanchi di seguire diete restrittive, contare le calorie, pesare gli alimenti e sentirti in colpa per ogni boccone, forse è il momento di cambiare approccio e provare l’alimentazione intuitiva. Si tratta di una filosofia che insegna a mangiare in modo naturale, ascoltando i segnali del corpo e le proprie preferenze, senza rinunciare al piacere e alla salute.

Adesso analizzeremo cos’è l’alimentazione intuitiva, quali sono i suoi principi e i suoi benefici, e come applicarla nella vita quotidiana.

Come nasce l’alimentazione intuitiva

L’alimentazione intuitiva è un concetto che nasce nel 1995 dalle nutrizioniste Evelyn Tribole ed Elise Resch, che lo illustrano nel loro libro Intuitive Eating: A Revolutionary Program That Works. Si tratta di una anti-dieta che si basa sull’ascolto del proprio corpo, delle proprie emozioni e delle proprie sensazioni, per mangiare in modo equilibrato e soddisfacente.

L’alimentazione intuitiva non prevede regole rigide, divieti, tabù o sensi di colpa, ma solo dieci principi generali che guidano a riscoprire il proprio stinto alimentare. L’obiettivo non è dimagrire o ingrassare, ma raggiungere il proprio peso naturale, quello in cui ci si sente bene con se stessi e con il corpo.

10 principi cardine dell’alimentazione intuitiva

alimentazione intuitiva, schema dei pensieri consapevoli

I dieci fondamentali principi dell’alimentazione intuitiva sono:

  • Abbandonare la cultura della dieta. Smettere di credere alle false promesse delle diete miracolose e riconoscere i danni che hanno fatto sul piano fisico e psicologico.
  • Onorare la fame. Imparare a riconoscere i segnali della fame fisica e rispondere ad essi mangiando in modo adeguato e tempestivo.
  • Fare pace con il cibo. Eliminare le categorie di cibi buoni o cattivi e concedersi di mangiare quello che piace senza restrizioni o rimorsi.
  • Sfidare la coscienza alimentare rigida. Liberare la mente dalle voci critiche della coscienza che giudica quello che si mangia o non mangia e che fa sentire in colpa o in difetto.
  • Rispettare la sazietà. Imparare a riconoscere i segnali della sazietà fisica e smettere di mangiare quando si è soddisfatti, senza forzarsi o lasciare avanzi.
  • Scoprire il fattore soddisfazione. Mangiare con consapevolezza, attenzione e piacere, scegliendo cibi che appagano sia dal punto di vista nutrizionale che sensoriale.
  • Affrontare le emozioni senza usare il cibo. Riconoscere le emozioni negative e cercare modi sani per gestirle senza ricorrere al cibo come compensazione o fuga.
  • Rispettare il corpo. Accettare il proprio corpo così com’è, con i suoi punti di forza e di debolezza, senza confrontarlo o criticarlo in modo negativo.
  • Muoversi per sentirsi bene. Praticare un’attività fisica che piace e che fa stare bene, senza punirsi per bruciare calorie o perdere peso.
  • Onorare la salute con una gentile nutrizione. Scegliere cibi sani e vari che nutrono il corpo e la mente, senza essere troppo rigidi o perfezionisti.

Benefici dell’alimetazione intuitiva

alimentazione intuitiva, anatomia corpo femminile

L’alimentazione intuitiva ha molti benefici sia sul piano fisico che su quello psicologico. Tra questi possiamo citare che migliora:

  • il rapporto con il cibo e con il corpo, riducendo lo stress, l’ansia, la depressione e i disturbi alimentari
  • la salute metabolica, regolando i livelli di zucchero nel sangue, il colesterolo, la pressione arteriosa e l’infiammazione
  • la salute digestiva, prevenendo problemi come il reflusso, la gastrite, la stitichezza e il gonfiore
  • la salute cardiovascolare, riducendo il rischio di malattie cardiache e ictus
  • la salute ossea, prevenendo l’osteoporosi e le fratture
  • la salute immunitaria, aumentando le difese contro le infezioni e le malattie
  • la salute riproduttiva, favorendo la fertilità e la regolarità del ciclo mestruale
  • la qualità della vita, aumentando l’autostima, la fiducia, la felicità e il benessere generale

Come applicare l’alimentazione intuitiva nella vita quotidiana

alimentazione intuitiva, cibo asiatico che piace

Per applicare l’alimentazione intuitiva nella vita quotidiana bisogna seguire un piano alimentare preciso, ma solo ascoltare il corpo e le sue preferenze. Tuttavia, ci sono alcuni consigli che possono aiutare a iniziare questo percorso:

  • Lavorare sui pensieri e sulle credenze sul cibo e sulla dieta. Sfidare quelli negativi o limitanti e sostituirli con quelli positivi o liberatori.
  • Fare un inventario dei comportamenti alimentari. Identificare quelli che fanno stare bene o male e cercare di modificarli in modo graduale e gentile.
  • Scandagliare sentimenti ed emozioni. Esprimerli in modo sano e costruttivo, senza usare il cibo come valvola di sfogo o come premio.
  • Stabilire i propri bisogni e risorse. Soddisfare i propri bisogni fisici, mentali, emotivi e sociali con attività che arricchiscono e fanno stare bene.
  • Fare una messa a punto dei propri valori e obiettivi. Seguire i valori e gli obiettivi personali, senza lasciarsi influenzare da quelli imposti dalla società o dagli altri.

Alimentazione intuitiva, verso la consapevolezza del proprio corpo

Se le diete fasulle hanno stancato è arrivato il tempo di provare un approccio più naturale e benefico che porta ad una maggiore consapevolezza del proprio corpo. L’alimentazione intuitiva non costringe in rigide regole, ma anzi si avvale di principi salutari di vita. Questi se applicati possono portare a benefici a lungo termine sia sul corpo che sulla mente.

L’obiettivo sarà raggiungere il proprio peso naturale e questo significa accettarsi così come si è, senza mai far male al proprio corpo dimagrendo o ingrassando troppo e farsi del bene con un buon esercizio fisico che piace.

LEGGI ANCHE:

Smoothie di spinaci verdi: Una bevanda salutare e rinfrescante per ricaricare il tuo corpo di antiossidanti

Alimentazione per pelle luminosa: Cibi che nutrono la tua pelle per un’incantevole luminosità

Terapia della risata: riduci lo stress e migliora il tuo benessere!

Argomenti