x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

Mangiare carboidrati: 10 segnali che stai esagerando

Mangiare carboidrati: 10 segnali che stai esagerando

Molto spesso si dibatte se sia giusto o meno inserire i carboidrati nella propria dieta. L’opinione dei dietologi spesso si divide sull’argomento tra chi sostiene di eliminarli e chi invece li integra nella routine alimentare.

In verità occorre, in primis, fare una distinzione tra carboidrati semplici e complessi. Quelli complessi contenuti nella farina integrale, pane, patate e cereali forniscono energia al corpo, sono molto importanti per il sostentamento e riducono il senso di fame. Quelli semplici hanno una struttura più corta che l’organismo brucia e assorbe più in fretta, rispetto a quella composta da più polimeri appartenente a quelli complessi.

In entrambi i casi, il consumo eccessivo dei carboidrati può portare a diversi sintomi spiacevoli per il proprio corpo. Sonnolenza, gonfiore e aumento di peso sono solo alcune delle conseguenze che l’organismo segnala per indicare una nutrizione poco bilanciata. Come spesso accade, un’alimentazione equilibrata deve evitare gli eccessi in generale.

Scopriamo insieme i 10 segnali che stai mangiando troppi carboidrati:

Continua a leggere: