x

x

Vai al contenuto
Messaggio pubblicitario

I 10 cani più freddolosi

I 10 cani più freddolosi

Il freddo non è amico di tutti i cani. Se alcuni si divertono a giocare sulla neve o a fare lunghe passeggiate invernali, altri preferiscono rimanere al caldo e al riparo. Questo dipende da diversi fattori, come la taglia, il peso, il pelo e la salute del cane. Esistono infatti delle razze canine che hanno una minore resistenza alle basse temperature, perché hanno poco grasso e un pelo sottile o assente, che non li isola dal clima rigido. Scopriamo adesso quali sono le 10 razze che soffrono più facilmente il freddo.

Le 10 razze di cane che soffrono il freddo: dal chihuahua al bassotto

I cani che soffrono il freddo sono quelli che hanno poco grasso, un pelo corto o assente e una taglia piccola o media. Questi cani hanno una minore resistenza alle basse temperature e possono andare incontro a ipotermia, raffreddore o congelamento, se non coperti adeguatamente. Le 10 razze di cani che soffrono il freddo sono:

  1. Chihuahua: sono cani di piccola taglia, che tremano facilmente al minimo vento. Hanno bisogno di un cappottino e di una coperta per stare al caldo;
  2. Piccolo Levriero Italiano: sono cani di taglia medio-piccola, con un pelo corto e senza sottopelo. Non sopportano l’umidità e la pioggia. Hanno bisogno di un cappottino e di un luogo riparato per riposare;
  3. Pinscher Nano: sono cani di piccola taglia, con un pelo lucido, corto e senza sottopelo. Soffrono il freddo e la neve. Hanno bisogno di un cappottino e di una protezione per le zampe;
  4. Cane Crestato Cinese: sono cani di taglia piccola, con un pelo corto o assente. Non amano le basse temperature. Hanno bisogno di un cappottino e di una maglietta;
  5. Cane Nudo Messicano: sono cani di taglia media o grande, privi di pelo e di protezione naturale al freddo. Hanno bisogno di un cappottino e di una crema protettiva per la pelle;
  6. Whippet: sono cani di taglia media, molto magri e con un pelo corto e senza sottopelo. Non tollerano il clima rigido. Hanno bisogno di un cappottino e di una coperta;
  7. Levriero: sono cani di taglia grande, molto magri e con un pelo corto e senza sottopelo. Non amano il freddo e il vento. Hanno bisogno di un cappottino e di un luogo riparato per riposare;
  8. Dobermann: sono cani di taglia grande, muscolosi ma con poco grasso e un pelo corto e senza sottopelo. Soffrono il freddo e necessitano di un cappotto imbottito;
  9. Staffordshire Bull Terrier: hanno anche loro il pelo corto e sono senza sottopelo, motivo per cui sono molto sensibili al freddo;
  10. Bassotto Tedesco: questi cani soffrono il freddo perché, oltre a essere pet di taglia piccola e dal pelo sottile, hanno zampe corte.
cani freddolosi, cucciolo
cucciolo di bassotto

3 consigli immediati per proteggerli dal freddo

Il primo consiglio per proteggere i cani che soffrono il freddo è di farli indossare un capo di abbigliamento adeguato, come un cappottino o una maglietta, che li copra dal collo alla coda. Questo li aiuterà a mantenere il calore corporeo e a prevenire il rischio di ipotermia. Scegli un capo di buona qualità, che sia impermeabile, traspirante e confortevole, e che non limiti i movimenti del cane. Inoltre, assicurati che sia della giusta misura, né troppo stretto né troppo largo.

Le zampe del cane sono molto sensibili al freddo, soprattutto se il terreno è ghiacciato o innevato. Per proteggerle, puoi far indossare al tuo cane delle calzine o delle scarpe apposite, che lo preservino dal contatto con il suolo gelido e dalle eventuali ferite da ghiaccio. Questi accessori devono essere morbidi, antiscivolo e facili da mettere e togliere. Se il tuo cane non li tollera, puoi usare delle creme protettive o delle cere idrorepellenti, che creano una barriera sulle zampe e le idratano.

Un altro consiglio per proteggere i cani che soffrono il freddo è di evitare di portarli fuori nelle ore più fredde della giornata, come la mattina presto o la sera tardi. Preferisci le ore centrali, quando il sole è più alto e il clima è più mite. Inoltre, riduci la durata e l’intensità delle passeggiate, e scegli dei percorsi riparati dal vento e dalla pioggia. Se il tuo cane mostra segni di disagio, come tremori, fiato corto o apatia, riportalo subito in casa e riscaldalo con una coperta.

cani freddolosi, chihuahua con capottino sulla neve

L’alimentazione corretta aiuta a sopportare meglio il freddo

L’alimentazione del cane è un fattore importante per la sua salute e il suo benessere, soprattutto in inverno. Per proteggere i cani che soffrono il freddo, devi seguire queste indicazioni:

  • Scegli un cibo di qualità, che sia bilanciato e nutriente, e che fornisca al cane le calorie e le proteine necessarie per affrontare il freddo;
  • Aumenta leggermente la quantità di cibo, se il tuo cane è molto attivo o magro, ma senza esagerare, per evitare il sovrappeso;
  • Evita di dare al cane cibi freddi o surgelati, ma preferisci cibi a temperatura ambiente o leggermente riscaldati;
  • Non lasciare il cibo all’aperto, se il tuo cane vive fuori, ma portaglielo al momento dei pasti.

Cani freddolosi, in breve

Queste 10 razze esaminate nell’articolo sono solo alcuni dei cani che soffrono il freddo e che necessitano di maggiori attenzioni e cure durante l’inverno. Se hai uno di questi cani, o se il tuo cane mostra segni di disagio a causa delle basse temperature, ti consigliamo di seguire i nostri consigli per proteggerlo e farlo stare bene e l’ultimo consiglio che diamo è di controllare regolarmente la loro salute, sia a casa che dal veterinario. Ricorda che il freddo non deve essere un ostacolo per il divertimento e la felicità del tuo amico a quattro zampe, ma solo un motivo in più per coccolarlo e amarlo.

LEGGI ANCHE:

Perché ogni tanto il mio cane corre e sembra impazzire di gioia?

Perché i cani mangiano erba?

I 5 rumori più fastidiosi per i cani

Argomenti